La cantina: i vini, i cocktails e i liquori
Vini liquori cocktails - La cantina di Ricette online.com
 
Degustazioni
il Vino
la Birra
i Liquori
i Cocktails
Vini liquori cocktails - La cantina di Ricette online.com  
la Cantina
le Rubriche
Newsletter
Contatti
Mappa
Pubblicità & Collaborazioni
Home
 
 


La Birra

Tipi di Birra

Lager
Il nome deriva dal verbo tedesco lagern ( “immagazzinare”) e indica la maggior parte delle birre in commercio, ottenute a partire da lieviti prodotti in coltura e aggiunti durante la preparazione. Vengono fatte maturare in celle di refrigerazione che arrivano anche a 0 gradi centigradi e acquisiscono un contenuto piuttosto elevato di anidride carbonica. In quest'ampia categoria è possibile trovare una gamma di prodotti che vanno dall'amaro al dolce e da colori chiarissimi a tonalità molto scure. Tra le lager più diffuse si annoverano le Pilsener (o Pilsner), chiamate così dal nome della città della Repubblica Ceca, Plzen (Pilsen in tedesco) in cui è stato messo a punto il loro metodo di produzione. Ha un colore dorato chiaro, ed è più “dolce” ed aromatica rispetto alla media delle lager, con un sentore di luppolo molto pronunciato.

Ale
Anticamente, la caratteristica fondamentale di una ale (termine che ormai in Gran Bretagna è praticamente sinonimo di beer) era quella di non contenere luppolo o altri aromi. Oggi non è più così, ma una ale è comunque contraddistinta da alcune peculiarità: è infatti una birra ad alta fermentazione ed è solitamente più corposa e alcolica di una lager. In alcuni Stati degli U.S.A. “ale” è un categoria merceologica di birre che superano una certa gradazione alcolica e quindi non possono più essere considerate “beer”.

Birre “Ibride”
Si definiscono “ibride” le birre che usano un mix di ingredienti e/o tecniche di lager e ale.

Birre a fermentazione spontanea
Queste birre contengono lieviti naturali durante la fermentazione invece dei lieviti “coltivati”. Di norma subiscono un processo di invecchiamento molto più lungo del normale, come nel caso della belga Lambic, ed hanno un sapore piuttosto secco con retrogusto acidulo.

Altre
Esistono molti altri tipi di birra che non corrispondono a una particolare tradizione ma piuttosto a una combinazione di due o più di esse, a volte con l'aggiunta di aromi derivati dalla frutta, dall'affumicatura del malto oppure da erbe.

La birra

inizio pagina

Siti consigliati