Ricette nuove e vini per la tua cucina. Educazione alimentare su ricette online
Conoscere in cucina Conoscere gli alimenti
  Conoscere in cucina Conoscere gli alimenti  
Conoscere in cucina
la Cantina
le Rubriche
Contatti
Mappa
Home





Conoscere la Carne

Introduzione
Suddivisione e classificazione
Conservazione
Frigorifero
Frattaglie
Approfondimenti sui vari tipi di carne «
Carne: come sceglierla

Gli insaccati

Descrizione e caratteristiche - Cotechino, salsicce, cappello del prete, zampone, salama da sugo (salamina).
Sebbene la famiglia degli insaccati da cuocere non sia vasta come quella degli insaccati da consumare crudi, la particolarità del loro impasto, il loro gusto preciso, il sapore e il profumo ne fanno autentiche leccornie.
Hanno forme e dimensioni fra le più diverse e ingredienti molto vari.
Nei cotechini predomina la carne del musetto del maiale.
N ello zampetto disossato vi è un misto di parti macinate non troppo finemente e insaporite da alcune spezie.
Nelle salsicce, confezionate a metraggio oppure a “rocchi” (collane di salsiccette tenute insieme con lo spago), predominano le parti magre e l’impasto può essere più o meno omogeneo.
Nella salama da sugo, un insaccato che pare non abbia uguali al mondo, predominano le carni nobili, come il filetto, la polpa, la lingua.
Ogni regione italiana vanta le sue specialità d’insaccati.
Il simbolo gastronomico che sancisce l’arrivo del Nuovo Anno, è lo zampone modenese, entrato di diritto nella tradizione della nostra cucina.

Vedi anche
Ricette carne

torna a: Approfondimento sui vari tipi di carne

inizio pagina