Ricette nuove e vini per la tua cucina. Educazione alimentare su ricette online
Conoscere in cucina Conoscere gli alimenti
  Conoscere in cucina Conoscere gli alimenti  
Conoscere in cucina
la Cantina
le Rubriche
Contatti
Mappa
Home





Conoscere la Carne

Introduzione
Suddivisione e classificazione
Conservazione
Frigorifero
Frattaglie
Approfondimenti sui vari tipi di carne «
Carne: come sceglierla

Frattaglie - Lingua

Descrizione e caratteristiche - Quella più delicata, perché più piccola e tenera, è la lingua di vitello, mentre quella di manzo, più grande e pesante, oltre a richiedere una cottura prolungata che, ovviamente, riduce in parte le proprietà nutritive, rivela anche un sapore più deciso. Il costo della lingua non è eccessivo e le preparazioni, lessata, brasata, salmistrata, sono gustose.

Metodi di preparazione - Una lingua di circa 1/2 chilogrammo per 2 persone.
La lingua, sia di vitello sia di manzo, si trova in vendita dai macellai intera già pulita.
Prima della cottura la lingua deve essere tenuta a bagno alcune ore in acqua fredda da cambiare più volte.
Quella di vitello, il cui peso oscilla più o meno intorno ai 500 grammi, cuoce circa in un’ora o un’ora e mezzo.
Quella di manzo, che può pesare anche due chili, cuoce in 3 ore, 3 ore e mezzo; quella di maiale, il cui peso oscilla fra i 300 e i 400 grammi, cuoce in circa 35 minuti.
Per lessare la lingua, immergetela in acqua fredda salata con aggiunta di cipolla, sedano, carota, chiodi di garofano; a cottura ultimata, rimuovete la pelle che la ricopre; si coniglia di servire la lingua sempre accompagnata da salse piccanti.
Quando si vuole utilizzare il brodo, meglio scottare la lingua per un quarto d’ora, spellarla, e poi proseguire la cottura come per un normale bollito.
La lingua va tagliata un po’ trasversalmente iniziando dalla punta e le fette devono essere spesse alcuni millimetri.
La preparazione della lingua affumicata richiede molta abilità, pertanto è consigliabile comperarla già pronta nelle macellerie o nelle salumerie più fornite. È squisita tagliata a fettine e abbinata con il paté di fegato e la gelatina.

Vedi anche
Ricette carne

torna a: Approfondimento sui vari tipi di carne

inizio pagina