Ricette nuove e vini per la tua cucina. Educazione alimentare su ricette online
Conoscere in cucina Conoscere gli alimenti
  Conoscere in cucina Conoscere gli alimenti  
Conoscere in cucina
la Cantina
le Rubriche
Contatti
Mappa
Home





Conoscere la Carne

Introduzione
Suddivisione e classificazione
Conservazione
Frigorifero
Frattaglie
Approfondimenti sui vari tipi di carne «
Carne: come sceglierla

Frattaglie - Trippa

Descrizione e caratteristiche - Cibo popolare per eccellenza, ma più che gradito anche a palati raffinati, la trippa (o le trippe perché formate da molte parti) è “primo piatto” o anche pietanza soprattutto invernale. Può essere di manzo, di vitello (più tenera e di cottura un po’ più rapida), oppure di vitellino.
La trippa si divide in diverse parti:
la pancia,
il bonetto detto anche beretta,
il foiolo (o centopelle o millepieghe),
la croce
la ricciolotta o francese,
la franciata, riconoscibile dal colore scuro.

Metodi di preparazione - In genere, sono sufficienti 150 grammi a persona;
- dopo averla lavata ripetutamente in acqua fredda, tagliatela a striscioline sottili;
- se avete intenzione di cucinarla il giorno dopo l’acquisto, conservatela in frigorifero completamente immersa nell’acqua;
- la trippa non è particolarmente saporita, quindi scegliete un condimento ricco e aggiungete verdure e aromi nella cottura;
- la trippa più cuoce più acquista sapore.

Vedi anche
Ricette carne

torna a: Approfondimento sui vari tipi di carne

inizio pagina