Ricette nuove e vini per la tua cucina. Educazione alimentare su ricette online
Conoscere in cucina Conoscere gli alimenti
  Conoscere in cucina Conoscere gli alimenti  
Conoscere in cucina
la Cantina
le Rubriche
Newsletter
Forum
Contatti
Mappa
Pubblicità & Collaborazioni
Home
 


Conoscere la Verdura

A | B | C | D | E | F | G | H | I | J
| L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | Z

Dente di leone o Tarassaco, Soffione - Descrizione: Fra le erbe spontanee è di certo la più importante perchè è quella che ha più utilizzi. Se non si raccoglie nei prati, con le precauzioni già il dente di leone è reperibile anche dall'ortolano. Dovrà essere verde, fresco, senza foglie appassite o guaste. La pianta cresce anche nell'orto.

Utilizzo in cucina: Il dente di leone si accompagna bene a carni grigliate o fritte. Cotto, si può ripassare in padella con olio e aglio oppure condire con olio e succo di limone. Ottimo anche in un minestrone o in una frittata. Per la preparazione si monda come tutte le altre insalata. Se necessaria, la cottura deve avvenire in acqua bollente, eventualmente acidulata con limone.

inizio pagina

A | B | C | D | E | F | G | H | I | J
| L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | Z