Ricette nuove e vini per la tua cucina. Educazione alimentare su ricette online
Educazione alimentare Appuntamenti enogastronomici Libri riviste Approfondimenti
 
Educazione alimentare
Microonde
Approfondimenti
Appuntamenti mensili
Libri, Riviste, Radio e TV
I link di Ricette online.com
Educazione alimentare Appuntamenti enogastronomici Libri riviste Approfondimenti  
la Cantina
le Rubriche
Newsletter
Forum
Contatti
Mappa
Pubblicità & Collaborazioni
Home
 


Approfondimenti

elenco approfondimenti

Langhe e Roero: ogni evento ha la sua stagione

Non c'è praticamente periodo dell'anno nel corso del quale la quiete di Langhe e Roero non trovi
occasione d'animarsi in fiere, feste, grandi eventi che raccolgono migliaia di visitatori.

Primavera
Con il fiorire della primavera, quando la natura si risveglia e dalle botti cominciano ad essere spillati i mosti maturati nei mesi più freddi, il punto d'incontro è Alba per Vinum, l'antica fiera del vino di Pasqua, oggi doverosa cerimonia di iniziazione per la commercializzazione dei grandi prodotti di cantina del territorio, oltre che vetrina imperdibile per gli amanti dell'enoturismo.

Nel periodo di Pasqua sarà possibile imbattersi nei cantauova, compagnie di cantori che ricalcano la tradizione dell'antica questua pasquale, che nel Roero hanno trovato anche un festival tutto dedicato a loro.

A maggio si tiene il Cante' Magg di Bergolo, dove ragazzi di mezza Europa si radunano per scoprire le melodie del folklore più autentico ed apprezzare cucina e vini di quest'angolo d'Italia.

La primavera è anche la stagione dei grandi eventi dedicati alla cultura, con il festival di Alba riservato alla cinematografia di ispirazione religiosa, l'Infinity festival, e quello del cortometraggio di Bra, una sezione del quale è riservata al rapporto tra cinema e cibo, dal sintetico titolo di Corto in Bra.

Estate
Con i primi caldi, non esiste borgo o gruppo di case che non voglia dedicare una o più serate al divertimento. Le decine di paesi di Langhe e Roero si aprono in appuntamenti che richiamano la tradizione musicale, il folklore e la buona tavola, in un susseguirsi di sagre ed eventi che spesso coincidono con la festività del Santo patrono della località.

Nel cuore del Roero, a Canale, si tiene ogni anno nel periodo di maturazione del frutto, una Fiera del pesco che rende onore alla straordinaria varietà delle coltivazioni di queste colline, così come le rassegne Optima Roero mettono in mostra il meglio della produzione della ricca tradizione enogastronomica del luogo.

Si festeggiano le ciliege a Dogliani, le fragole a Sommariva Perno e le nocciole a Cortemilia, mescolando i frutti a ricette che li hanno alla base, con musica, concorsi, arte e giochi. Per i giovani, ancora, musica e vini gli ingredienti della Mataria d'Langa di Roddino.

Autunno
Con l'arrivo di settembre, nell'imminenza delle attese vendemmie, scatta l'appuntamento di Bra con Cheese, la più importante rassegna internazionale dedicata al formaggio di qualità, insieme a mille eventi che propongono l'assaggio dei piatti tipici del territorio.

Curiosa ed apprezzata formula di degustazione che ha preso piede in questi anni è la possibilità di assaggiare i piatti della tradizione culinaria di Langhe e Roero abbinandoli ai suoi favolosi vini, camminando tra un luogo di mescita ed un altro, alternando così enogastronomia a conoscenza del territorio.

C'è né per tutti i gusti ed in tutti i paesi: dalla passeggiata tra le vigne di La Morra, la celeberrima Mangialonga, a quella tra i cortili storici di Bra (da Cortile a Cortile), sino ai più soleggiati e scoscesi vigneti di Diano d'Alba (di Sorì in Sorì) o, di sera, tra le suggestive vie di Guarene (Vijà).

In Ottobre lo spazio è tutto per vini e tartufi bianchi, che ad Alba trovano il loro naturale connubio nel corso della Fiera nazionale del tartufo, evento unico che raccoglie migliaia di appassionati desiderosi di apprezzare a pieno sentori e sapori unici.

Collegati alla fiera, pur se eventi a sé stanti, sono anche il Palio degli Asini e la Giostra delle Cento torri, che rievocano scherzosamente in costume l'assedio della città da parte degli artigiani, i quali corsero il loro celebre palio equestre sotto le mura cittadine, e l'elezione della Bela trifulera, vera e propria “miss tartufo”, primo concorso di bellezza italiano realizzato nel dopoguerra.

Ai primi di novembre, negli austeri ambienti del castello di Grinzane Cavour (sede dell'Enoteca regionale del Piemonte) i migliori tartufi bianchi d'Alba della stagione sono battuti all'asta, in un evento dove cuochi e gastronomi di tutto il mondo partecipano (anche via internet) per accaparrarsi i pezzi migliori.

Inverno
Con l'arrivo dell'inverno, meno la voglia di uscire, molta di più quella di ritrovarsi per fare onore ai grandi piatti della tradizione. A Bra viene reso onore alla carne della razza autoctona piemontese con sontuosi bolliti misti e degustazioni della salsiccia di Bra, confezionata con carne di vitello.

A Dogliani si fa festa al primo novembre con la tipica minestra di ceci (la cisrà), mentre a ridosso dei momenti più significativi della tradizione cristiana sono le sacre rappresentazioni della passione di Cristo (suggestiva quella di Belvedere Langhe e toccante quella dei Macellai di Pocapaglia) a ricordare la profonda religiosità di langaroli e roerini.

Non conoscono limitazioni temporali o metereologiche le tante rassegne culturali di questo territorio, sulle quali svetta il Premio Grinzane Cavour riservato alla letteratura. Non hanno tempo neppure i grandi mercati di antiquariato e collezionismo di Cherasco, che richiamano appassionati e cultori tra i seicento banchi degli espositori in una città che vuole ribadire il suo ruolo di capitale italiana delle chiocciole per gastronomia anche con la Rassegna nazionale di elicicoltura e le tante mostre d'arte di Palazzo Salmatoris.

Quando il calendario compie il suo giro, sono i colorati carnevali, che si svolgono in ogni cittadina di Langhe e Roero, a ricordare che la brutta stagione è alle spalle e più ore di luce e gradi lungo la colonnina di mercurio renderanno liete le giornate.

Langhe e Roero: la cucina del ricordo
Langhe e Roero: terre di grandi vini
Langhe e Roero: ogni evento ha la sua stagione

inizio pagina