Ricette nuove e vini per la tua cucina. Educazione alimentare su ricette online
Educazione alimentare Appuntamenti enogastronomici Libri riviste Approfondimenti
 
Educazione alimentare
Microonde
Approfondimenti
Appuntamenti mensili
Libri, Riviste, Radio e TV
I link di Ricette online.com
Educazione alimentare Appuntamenti enogastronomici Libri riviste Approfondimenti  
la Cantina
le Rubriche
Contatti
Mappa
Home


Quali sono i Cereali?

elenco approfondimenti

Farine
Farine Speciali
FAQ Farine
Pane
Pizza
Polenta

I cereali sono piante presenti da secoli nell'alimentazione umana e tuttora rivestono un'importanza primaria nella nutrizione di moltissimi popoli. Il loro successo è dovuto alla grande adattabilità, all'alta digeribilità, al sapore relativamente neutro e alla possibilità di coltivarli con tecniche meccanizzate.

Sono le colonne portanti di un'alimentazione corretta, che dovrebbe prevedere un ampio consumo di cereali e loro derivati (la “base” della piramide alimentare prevista dalla dieta mediterranea). Trovano impiego nella preparazione di farine utilizzate fra l'altro anche nella produzione di pane e sono alla base di alcolici come ad esempio la birra o il whisky. La semola, ossia il risultato della frantumazione del grano duro, è la materia prima necessaria per la produzione della pasta.

I più coltivati al mondo sono il frumento, il riso e il mais, di cui vengono utilizzati abitualmente i frutti, detti cariossidi, raccolti in spighe (nel caso del frumento, orzo, segale e mais) oppure in pannocchie (come ad esempio accade per il riso e il mais). Il frumento domina le colture cerealicole europee, mentre in Asia è molto più diffuso il riso; l'America è d'origine e tuttora di maggior diffusione del mais, mentre il miglio è caratteristico dell'alimentazione africana.

I cereali sono particolarmente ricchi di glucidi, e quindi gli alimenti preparati con i frutti di queste piante garantiscono un notevole apporto calorico. Una grande quantità di fibre è invece un tratto distintivo soprattutto dei cereali integrali, cioè quelli che non sono stati trattati per eliminare la parte esterna del frutto (o glumella). Il riso non brillato è molto ricco di zuccheri, vitamine e sali minerali.

Una dieta basata esclusivamente o quasi sui cereali, com'era anche quella italiana fino qualche decennio fa, è però gravemente carente, soprattutto per quanto riguarda alcune vitamine e soprattutto proteine e lipidi.

Inoltre, molti cereali, specialmente quelli utilizzati per i prodotti da forno, contengono glutine, una proteina protagonista in una delle intolleranze alimentari più gravi: la celiachia.

Le farine
Le farine speciali
Farine: domande e risposte
La polenta
Il pane
La pizza

inizio pagina